webscraping-indagine-garante-mondoprivacy

Il Garante per la Protezione dei Dati Personali Italiano, con provvedimento del 21 dicembre 2023, ha deliberato l’avvio dell’indagine conoscitiva in materia di webscraping, ed ora ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale (G.U.) l’Avviso di indagine, come annunciato lo scorso mese di novembre 2023: a decorrere dal 18 gennaio 2024, per 60 giorni, si è aperta la fase in cui Associazioni di categoria interessate, Associazioni dei consumatori, esperti ed accademici possono contribuire alle indagini presentando le proprie osservazioni, proposte operative e consigli utili per individuare le misure di sicurezza tecniche ed organizzative più idonee al contrasto del fenomeno, in risposta all’invito del Garante.

Gli interventi devono pervenire presso l’indirizzo di posta elettronica webscraping@gdpd.it appositamente messo a disposizione dall’Autorità, entro e non oltre (calendario alla mano) il 22 marzo 2024. Trovate qui il link al provvedimento del Garante Privacy recante l’Avviso di indagine.

Ti serve una consulenza privacy?

Il nostro team sarà felice di trovare la soluzione perfetta per te!